Banner Top
Banner Top

“Arrampicare in piazza”, l’iniziativa del CAI

arrampicata“Una parete artificiale per l’arrampicata sportiva verrà attrezzata all’interno del cortile del Palazzo D’Avalos da sabato 29 giugno a domenica 7 luglio. Per ben 9 giorni chiunque lo desideri e voglia provare l’emozione dell’arrampicata potrà farlo in totale sicurezza e con la competente assistenza tecnica di soci esperti in questa pratica sportiva.”
È quanto comunicato dal Club Alpino Italiano di Vasto che, per il 150° anniversario della fondazione del sodalizio, continua ad animare il territorio con numerose iniziative.
“Con questa manifestazione – spiegano dall’Ufficio Stampa – il CAI vuole far conoscere una diversa modalità di approcciare la montagna e rapportarsi alla natura. Una modalità certamente più ‘adrenalinica’ proprio perché caratterizzata da un ‘corpo a corpo’ tra l’uomo e la parete rocciosa, più o meno liscia ma comunque verticale. Un corpo a corpo però dove ciò che conta non è tanto l’atteggiamento di sfida quanto piuttosto il tentativo di dialogare, di intendersi con la roccia alla ricerca di appigli e appoggi che essa ci mette a disposizione permettendo un’ascesa verso la meta. È attraverso questo dialogo che impariamo a conoscere i nostri limiti, a riconoscere e confrontarci con le nostre paure, a rispettare la sacralità della natura in tutte le sue declinazioni”.
Il “pezzo di montagna artificiale” sarà a disposizione di chi vorrà cimentarsi in questa emozionante sfida tutte le sere, a partire dal 29 giugno, dalle 18 alle 21.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts