Banner Top
Banner Top

Luciano Lapenna scrive ad Antonio Prospero sui finanziamenti per la gestione rifiuti

luciano-lapennaCaro Tonino,
Ti ringrazio per l’interessamento manifestato in merito al mancato inserimento, da parte della Provincia di Chieti e Regione Abruzzo, del Comune di Vasto nei finanziamenti FAS a favore dei comuni abruzzesi per il sostegno alla raccolta differenziata e per migliorare lo smaltimento dei rifiuti.
Leggo con piacere, anche se aspetto comunicazioni ufficiali dagli uffici regionali, del recupero di 200.000 euro per la piattaforma ecologica del Comune di Vasto più altre 100.000 euro per il centro del riuso.
Spiace leggere però, che la “dimenticanza” provinciale e regionale, sarebbe dovuta al fatto che nessuno della maggioranza al Comune di Vasto avrebbe “girato il progetto alla Provincia”.
Sai bene, caro Tonino, che non è così, atteso che, l’assessore provinciale e la Regione Abruzzo, con i rispettivi uffici ambiente, sono a conoscenza da anni dell’impegno del nostro Comune per migliorare la raccolta differenziata e lo smaltimento dei rifiuti.
I progetti di Vasto sono conosciutissimi e la Provincia riceve ogni mese i riscontri sulla raccolta differenziata del Comune di Vasto.
Guai se dovessi solo pensare che l’Assessore provinciale ignori i progetti per migliorare il servizio della città più grande della sua Provincia dopo il capoluogo.
A vedere l’elenco dei Comuni provinciali, beneficiati dall’accordo tra Provincie e Regione, la nostra realtà provinciale non fa una bella figura visto i risultati, tutti a favore di altre province della Regione.
Gradirei, caro Tonino, un riequilibrio nei territori, così come non va bene che comuni grandi, come Vasto, che spendono milioni di euro per la differenziata, sono trattati nei finanziamenti, al pari di comuni che si apprestano ad avviare la raccolta.
Caro Presidente, comunque grazie, anche se, ancora una volta, mi sarei aspettato un fronte unico contro la Regione per la scarsa (e non aggiungo altro) considerazione verso il nostro territorio a vantaggio della Provincia di Teramo.
Cari saluti.

Il sindaco
Luciano Lapenna

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts