Banner Top
Banner Top

“Fare per fermare il declino”, incontro al cinema Corso

Davide Scola e Alberto Carlini
Davide Scola e Alberto Carlini

All’appuntamento con la campagna elettorale vastese per le prossime politiche non sono voluti mancare i sostenitori del partito di Oscar Giannino, “Fare per fermare il declino”. Presenti all’incontro con gli elettori ieri sera, presso il cinema Corso, Davide Scola e il capolista al Senato per l’Abruzzo Alberto Carlini.
In una sala “quasi vuota”, come rilevato dallo stesso Carlini, il candidato di “Fare per fermare il declino” non si è perso d’animo: “Anche se stasera siamo in pochi, stiamo facendo breccia; non abbiamo finanziamenti pubblici, né le strutture dei partiti, ma la gente sta imparando a conoscerci, come dimostra il successo dell’anti-meeting di Milano. Dicono che il voto dato a noi è un voto inutile, perché non raggiungeremo lo sbarramento, ma non è così. I nostri sondaggi ci danno al 7%”.
In introduzione ai temi della campagna elettorale, Carlini ha raccontato la sua storia, da Lanciano a Milano e Roma, i suoi successi imprenditoriali e la prossima nascita di una figlia: “Mia figlia – ha dichiarato Carlini, entrando nel merito – nascerà con un debito di 38mila euro. Questa è la situazione in cui ci hanno portato: un bambino appena nato ha già un debito simile sulle spalle! Il nostro è un movimento liberista e liberale, con 250 soci fondatori, non solo Oscar Giannino; sono tutti professori universitari, economisti, donne e uomini della società civile”.
Non sono mancate le stoccate agli avversari, da Berlusconi, che “ha avuto maggioranze bulgare, ma non ha mai fatto le riforme che servivano al paese” a Monti, “che parla di società civile, ma ha rimesso in campo personaggi come Casini e Fini”, per finire con Grillo, di cui “rispetto il movimento e la voglia di abbattere la vecchia politica, ma è un contenitore vuoto. Con la politica dei ‘vaffa’ non si governa un paese”.

n.l.

  • carlini-scola
  • alberto-carlini
  • scola-carlini
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts