Banner Top
Banner Top

Cupello Democratica sull’ultimo Consiglio Comunale

Nota di Cupello Democratica a margine del consiglio comunale straordinario del 26/03/2024 sull’incidente presso la centrale Stogit di Montalfano.

Ieri sera abbiamo partecipato con estrema attenzione al Consiglio Comunale con all’ordine del giorno: “Incidente presso impianto STOGIT in C.da Montalfano del 17/01/2024 – Comunicazione a seguito di relazione da arte di STOGIT S.p.a.”

A valle degli interventi dell’attuale amministrazione di maggioranza in carica, non possiamo che riscontrare la pochezza con la quale sono state affrontate tutte le questioni legate all’impianto in questione.

Le precedenti amministrazioni non hanno garantito una puntuale e corretta azione amministrativa, nonché analisi delle criticità in essere, relativamente all’impianto STOGIT, circa la convivenza con la comunità e con il tessuto urbano della contrada.

Riteniamo che sia mancata una presenza costruttiva da parte delle istituzioni, comune e regione, che avrebbero dovuto garantire, produrre azioni, interventi e richieste tese al miglioramento delle condizioni di sicurezza e vivibilità della contrada Montalfano.

Purtroppo, questa assenza marcata, unita alle lungaggini burocratiche, non possono che ripercuotersi sulla contrada ed i loro residenti che, puntualmente, sono stati privati di ogni mezzo di compensazione ambientale, della corretta informazione in merito a tutte le dinamiche autorizzative e di gestione della sicurezza, di qualsivoglia intervento migliorativo del tessuto urbano volto alla mitigazione degli impatti ambientali, di un giusto ristoro, anche economico, per compensare sia il deprezzamento dei beni personali e sia il disagio marcato dovuto alla costante apprensione nel vivere a pochi passi da un impianto con notevole rischio ad incidente rilevante.

Noi consiglieri di Cupello Democratica, Michele D’Alberto e Marco Antenucci, non potevamo che rimarcare, con disapprovazione, quanto sopra, mettendoci al servizio della comunità, chiedendo, con insistenza, che STOGIT S.p.a. e l’amministrazione si faccia carico di garantire una corretta e trasparente informazione, periodica e costante, in grado di portare all’attenzione dell’intera comunità, soprattutto dei residenti di Montalfano, sugli aspetti autorizzativi, sulle dinamiche legate alla gestione della sicurezza, sull’attuazione del piano di emergenza in fase di aggiornamento.

Affinché si faccia inoltre carico di produrre tutte le istanze necessarie a garantire la giusta compensazione ambientali ed economiche alla comunità di Montalfano e dei suoi residenti.

Affinché si faccia carico di garantire giusti interventi volti ad intensificare la sicurezza e la mitigazione degli impatti ambientali.

Nell’occasione, abbiamo ritenuto opportuno, ripercorrendo le varie azioni da noi poste in essere negli anni (ben due mozioni, incontri, petizione popolare con raccolta firme) per l’ottenimento dell’installazione di idonee centraline per la rilevazione della qualità dell’aria, farci carico di portare all’attenzione del Consiglio Comunale, ma soprattutto della STOGIT S.p.a., di una nostra richiesta (vedasi allegato), inoltrata a tutti gli enti preposti al controllo, di estendere la campagna di indagini promossa e concordata, con ARTA e ASL, da parte del comune di San Salvo, anche al territorio del comune di Cupello con particolare attenzione alla c.da Montalfano.

Ci riteniamo inoltre soddisfatti di aver nuovamente riscontrato, esprimendo la nostra completa gratitudine nei confronti di STOGIT S.p.a., delle costante disponibilità, da parte della stessa, alla collaborazione tecnica ed economica, palesemente espressa anche in questa sede, per l’installazione delle centraline, dichiarazione che hanno definitivamente messo a nudo l’amministrazione in carica che, a nostro malgrado, ha determinato la mancata installazione di un presidio ambientale (centraline per la rilevazione della qualità dell’aria) che avrebbe garantito una corretta informazione in ogni contesto, soprattutto durante l’incidente del 17/01/2024.

Infine non possiamo che ringraziare i referenti di STOGIT S.p.a. per la puntuale rappresentazione degli avvenimenti del 17/01/2024, per tutte le rassicurazione portate all’attenzione del Consiglio Comunale, per la completa disponibilità a venire incontro alle nostre richieste, non da meno la proposta accolta sull’apertura dell’impianto ad una adeguata delegazione, per la completa disponibilità alla collaborazione e contribuzione economica,  per la realizzazione di adeguati presidi ambientali e per la realizzazione di necessari interventi di miglioramento ambientali e di sicurezza.

Noi consiglieri di Cupello Democratica, Michele D’Alberto e Marco Antenucci, resteremo vigili e non mancheremo di perseverare affinché tutte le richieste avanzate, agli organi competenti, siano oggetto dell’attenzione dovuta.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com