Banner Top
Banner Top

Pilkington:”Tanti giovani entrati in azienda”

Il 2024 è iniziato in casa Pilkington all’insegna del rinnovamento. La dirigenza e il management della colosso internazionale di Piana Sant’Angelo proseguono il processo di rinnovamento dell’azienda avviato un paio di anni fa inserendo in organico nuove figure giovani e preparate.

A scriverlo, nei giorni scorsi, sulla pagina di Vasto del quotidiano dell’Abruzzo Il Centro, è la collega Paola Calvano.

“Se il 2023 – si legge sul Centro – ha portato nell’azienda di San Salvo, 60 giovani , da inizio anno sono già diverse decine i neo assunti che si sommano ai colleghi entrati lo scorso anno. Lo stabilimento sta portando avanti progetti di innovazione e sostenibilità migliorando la tecnologia ma anche assumendo nuove giovani figure professionalmente molto preparate La grossa incognita resta il settore automotive. L’incertezza delle auto elettriche non aiuta il settore ad uscire dalla crisi.”

La Nsg Pilkington di Piana Sant’Angelo vive tuttavia un momento di serenità e ottiene riconoscimenti dal management internazionale.. Da gennaio Pilkington, Primo a Bravo sono diventate un’unica azienda : “One team” .
Nello stabilimento satellite Primo che produce parabrezza wiring , nri mesi scorsi sono arrivati ordinativi di cui prima si occupava lo stabilimento della Polonia e questo è sicuramente un buon passo in avanti . Lo stabilimento ha ripreso a lavorare su 4 turni
La Nsg conta 29 stabilimenti nel mondo ed esporta la produzione in 130 località che si trovano in 16 Stati. Su 29mila addetti, 3mila circa lavorano in Italia. L’80% a San Salvo. Lo stabilimento abruzzese fa da traino all’intera economia del territorio e alimenta un vastissimo indotto. Il gruppo produce a San Salvo soprattutto vetri per auto di cui rifornisce i maggiori costruttori in Europa e nel mondo.
La fusione fra Pilkington , Primo e Bravo , rappresenta una straordinaria dimostrazione di lungimiranza strategica aziendale . La strada percorsa ha portato in pochi anni all’assunzione di centinaia di dipendenti e al raggiungimento di importanti risultati produttivi.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com