Banner Top
Banner Top

Punta Penna, ci sono altri investimenti sul Porto

Dal primo gennaio la Zona Economica Speciale per il Mezzogiorno (ZES Unica) ha sostituito la Zes locale guidata dal commissario Mauro Miccio. Grazie a Miccio il porto di Vasto e l’area industriale di Punta Penna nel 2023 hanno vissuto un momento particolarmente felice . Tanti gli operatori che sperano che la nuova Zes apporti gli stessi benefici al Vastese.

” Sarà così , soprattutto per l’attenzione che la Regione ha mostrato di avere e avrà su Punta Penna “, assicura il senatore Etelwardo Sigismondi ( FdI), la Zes  contiene misure urgenti mirate al rilancio e al consolidamento economico delle imprese di tutto l’Abruzzo e di Vasto .Su Punta Penna tuttavia , va sottolineata l’attenzione della Regione che ha finanziato con oltre 12 milioni l’allungamento del molo e permesso che lo scalo vastese divenisse un porto nazionale .Questo passaggio è stato importantissimo . Punta Penna è un porto importantissimo e strategico vista la sua posizione nell’Adriatico . Continueremo ad investire con forza su Punta Penna”.

Un ampio servizio, sull’argomento, firmato dalla collega Paola Calvano, è stato pubblicato nei giorni scorsi dal quotidiano dell’Abruzzo Il Centro.

“Il porto – scrive Paola Calvano sul Centro – in questi ultimi mesi ha dimostrato di godere ottima salute . Lo scalo ha fatto da traino all’economia e prodotto centinaia di nuovi posti di lavoro . La cosiddetta “economia del mare” costituisce un asset di crescita e sviluppo sempre più strategico e la connessione tra tutti gli attori coinvolti è sempre più forte. La crescita del bacino ha provocato un’ondata di richieste di nuovi insediamenti. Molte domande arrivano da lontano. Va detto che ci sono già aziende che stanno investendo dando ulteriore impulso all’economia dell’area industriale di Punta Penna. Tutto questo nel rispetto dei migliori criteri ambientali e di sostenibilità. Per Punta Penna sono previsti investimenti in infrastrutture e piattaforme logistiche in grado di rendere più fluidi i flussi in import ed export delle merci e migliorare i servizi a terra con meccanismi intermodali.

” Grazie al commissario Miccio “, ha dichiarato il sindaco di Vasto, Francesco Menna ” a Punta Penna è stato realizzato un percorso di crescita che ha portato già grandi benefici . L’auspicio è che la crescita di Punta Penna continui e che si arrivi quanto previsto e programmato dal piano regolatore portuale presentato dal mio predecessore Luciano Lapenna “.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com