Banner Top
Banner Top

Imposte e tasse, a Vasto ora è polemica. Codici: “i controlli devono essere più attenti”

Ai parenti di un defunto è stata inviata una cartella esattoriale sui rifiuti di 13 anni fa che era stata già onorata alla scadenza. Il Comune invita a rivolgersi alla Soget di Lanciano ma il concessionario risulta chiuso fino all’8 gennaio.

A Vasto è polemica in tema di imposte e tasse. Sono decine le persone che in questi giorni stanno ricevendo richieste di pagamenti a loro dire non dovute . In molti casi viene chiesto il pagamento della Tassa sui rifiuti . C’è chi non ha più le ricevute del 2007 piuttosto che del 2012 . Molti cittadini hanno conservato però le ricevute che dimostrano il pagamento, ma non riescono a parlare con un interlocutore che , preso atto del disguido , getti il sollecito nel cassonetto. In sostanza la richiesta di pagamento viene fatta in termini impositivi ma riuscire a dimostrare di essere in regola è difficilissimo .
” E’ successo anche a me “, dice Riccardo Alinovi, intervistato stamane dal quotidiano dell’Abruzzo Il Centro dalla collega Paola Calvano, referente dell’associazione dei consumatori Codici,  “può succedere che arrivino solleciti di pagamento non dovuti. Va detto che i morosi sono molti , ma i controlli dovrebbero essere più minuziosi . Le verifiche dovrebbero essere più puntuali . Se il personale addetto allo scopo è poco, allora va aumentato . A tal proposito “, continua  Alinovi ” faccio un appello al sindaco Francesco Menna . Visto quello che accade in questi giorni “, afferma Alinovi ” il primo cittadino dovrebbe arricchire l’Ufficio Tributi di personale armato di tanta pazienza , in grado di rispondere e interloquire con i cittadini , tranquillizzando gli utenti corretti, effettuare le dovute verifiche per poi stabilire se davvero ci sono crediti inevasi. Sono fiducioso e sicuro che il sindaco riuscirà a trovare una soluzione per tranquillizzare tutti i cittadini che si sono visti recapitare cartelle inesatte e al tempo stesso fare in modo che il personale del comune offra una maggiore assistenza agli utenti “. 

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com