Banner Top
Banner Top

Pesce, scattano i controlli contro le truffe

L’autorità marittima  di Vasto, come ogni anno, effettuerà nei prossimi giorni controlli serrati a tutela del pescato made in Italy, ma soprattutto dei consumatori finali. Controlli iniziati già con il Ponte dell’Immacolata.

A scriverlo, stamane, sulla pagina di Vasto del quotidiano dell’Abruzzo Il Centro, è la collega Paola Calvano.

“Si tratta di una complessa operazione – si legge sul Centro – che da anni la Guardia Costiera porta avanti in tutta Italia per limitare i rischi cui sono esposti i consumatori finali nell’acquisto di prodotti ittici che spesso arrivano dall’estero e talvolta vengono immessi sul mercato privi delle necessarie informazioni sul luogo di provenienza e in alcuni casi non idonei al consumo perché non rispondono ai parametri di qualità e genuinità previsti dalla legge.
L’intento è verificare la rispondenza dei prodotti della pesca destinati al commercio ai requisiti di igiene, qualità e tracciabilità, garantendo tutte le informazioni necessarie ad attestare la loro provenienza legale.”

A distanza di due settimane dal Natale , gli uomini diretti dal comandate Stefano Varone , faranno controlli a tutta la filiera del pescato in sinergia con le altre forze dell’ordine. Il tenente di vascello Stefano Varone assicura che il livello di attenzione da parte della guardia costiera di Vasto contro gli illeciti nel settore ittico serve a  scoraggiare la vendita di prodotti che possono nuocere alla salute dei consumatori, oltre a  tutelare l’ecosistema marino, patrimonio comune e risorsa per il futuro.

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com