Banner Top
Banner Top

Vasto Marina, altre case al posto di un hotel

E’ iniziata la demolizione del Park Hotel, un’altra struttura ricettiva della Marina destinata ad essere trasformata in complesso residenziale. La forte crisi che ha colpito il comparto alberghiero non ha risparmiato neanche lo storico albergo di viale Dalmazia che costeggia la pinetina presente all’inizio della riserva naturale Marina di Vasto.

L’intervento – che ha ottenuto tutte le autorizzazioni – è stato proposto dalla Immobiliare Aedes srl di Isernia che ha acquistato la struttura ricettiva di proprietà dell’imprenditore Roccarlo Iacovitti. Trattandosi di albergo che ricade in zona Sic (sito di interesse comunitario) lungo la pista ciclabile della riserva naturale Marina di Vasto, le fasi di cantiere devono tener conto necessariamente delle esigenze di protezione e salvaguardia di specie ed habitat.

Il Park Hotel non è che l’ennesimo albergo di Vasto destinato a trasformarsi in appartamenti. Un anno fa a scomparire sotto i colpi delle ruspe fu lo storico Hotel Sabrina di contrada San Tommaso, costruito negli anni Settanta e diventato l’emblema del turismo a Vasto. Di quell’albergo, residenza estiva preferita dal pluriministro Remo Gaspari, restano solo i ricordi di generazioni di vastesi. Al suo posto sono stati realizzati 48 appartamenti. Nel giro di tre lustri la città ha perso ben cinque strutture alberghiere, alcune delle quali sono state trasformate in complessi residenziali o centri per anziani. Oltre al Park Hotel e all’Hotel Sabrina sono stati demoliti anche l’Hotel Panoramic vicino alla villa comunale e l’Hotel Baiocco alla Marina, mentre l’Hotel Palizzi, in pieno centro a Vasto è stato riconvertito in residenza sanitaria per anziani.

Ha invece conservata la originaria destinazione d’uso un altro storico albergo della Marina, l’Hotel Sporting acquistato nei mesi scorsi dalla società che fa capo all’imprenditore vastese, Mimmo Crisci, il quale contrariamente a quanto avvenuto con gli altri alberghi, non ha abbattuto la struttura che ha mantenuto la sua destinazione originaria. L’hotel, che si sviluppa su un’area di 5.390 metri quadri e che dispone di 25 stanze dotate di ogni confort, è stato rammodernato con l’intenzione di farlo diventare il punto di forza della capacità ricettiva locale.

Anna Bontempo (Il Centro)

 

 

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com