Banner Top
Banner Top

Vasto, nove mesi per le violenze alla moglie

E’ stato condannato a nove mesi di reclusione un 40enne del Vastese accusato di violenza domestica e lesioni. Una pena che soddisfa il legale della parte civile, l’avvocato Giuseppina Fabretti dell’associazione Emily contro la violenza sulle donne. E’ grazie all’associazione che la vittima ha avuto il coraggio di denunciare. Violenze fisiche, psicologiche, insulti , che l’avevano distrutta.

La vittima, dopo qualche reticenza iniziale, si è aperta con i carabinieri raccontando quanto subito dovuto ai comportamenti vessatori, violenti e prevaricatori del marito, mai denunciati nella speranza di un suo cambiamento.

La donna viveva sotto la minaccia fisica del coniuge che non perdeva occasione per denigrarla e ingiuriarla. Le dichiarazioni raccolte dai carabinieri, supportate da altri elementi investigativi, hanno permesso di fornire all’autorità inquirente un quadro indiziario consistente e corposo.

La Procura vastese ha presentato la richiesta, accolta dal gip, Fabrizio Pasquale di allontanamento dalla casa familiare dell’uomo e ad agosto 2020 il suo rinvio a giudizio. La condanna ha soddisfatto la vittima e l’associazione Emily che ricorda alle donne di non aver timore di chiamare l’associazione per denunciare violenze consumate all’interno del nucleo familiare.

Paola Calvano

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.