Banner Top
Banner Top

Collegamento Pescara-Croazia, a breve pubblicazione del bando

La giunta della Camera di Commercio Chieti Pescara ha approvato lo schema di avviso pubblico finalizzato all’erogazione di un incentivo economico a sostegno del ripristino del collegamento marittimo fra il Porto di Pescara e uno o più porti della Croazia.

Un passo importante, quello realizzato dall’ente camerale in sinergia con Porto turistico “Marina di Pescara”, Capitaneria di porto, Comune di Pescara Regione Abruzzo e Autorità di sistema portale del Mar Adriatico centrale, che ha come obiettivo quello di individuare un operatore economico a cui affidare, per il prossimo triennio, il servizio di trasporto passeggeri nel periodo estivo.

L’auspicio è riuscire a individuare, già per questa stagione estiva, un’impresa marittima disposta ad attivare il servizio, in modo da garantire un collegamento veloce, pratico ed efficiente.

“Il protocollo di intesa prevedeva che fosse la Camera di Commercio Chieti Pescara a occuparsi della predisposizione e della pubblicazione del bando. Ci siamo assunti questa responsabilità, consapevoli della centralità del collegamento, e abbiamo assolto alla procedura con prontezza e tempestività. Auspichiamo, ora, che tutto prosegua per il verso giusto”.

L’incentivo pubblico stanziato, nel limite massimo di 200mila euro, salvo offerte migliorative al ribasso, è stato messo a disposizione dalla Camera di Commercio Chieti Pescara, dal Comune di Pescara e dalla Regione Abruzzo ed è finalizzato alla copertura parziale e per l’intero triennio del servizio. Verrà erogato in più tranches, dal momento della sottoscrizione del contratto di servizio con l’armatore.

Le imprese interessate potranno inviare domanda a partire dal 9 maggio ed entro e non oltre il 31 maggio prossimo, in modalità telematica, seguendo le indicazioni riportate nell’avviso pubblico e pubblicate sul sito dell’ente camerale www.chpe.camcom.it.

Nello specifico, verrà richiesto un servizio di trasporto passeggeri dal porto di Pescara a uno o più porti della Croazia, per un minimo di due corse settimanali A/R, effettuate tra il venerdì e la domenica, per il periodo compreso tra il 1° luglio 2022 e il 15 settembre 2024.

Fonte Ansa

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.