Banner Top
Banner Top
Banner Top

Arrestati dai Carabinieri gli autori delle rapine a Lanciano a bar – tabaccherie

Individuati i responsabili delle rapine messe a segno il 3 e l’11 gennaio a Lanciano a due bar – tabaccherie a Villa Andreoli e Viale Cappuccini. Questa mattina  i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Lanciano hanno proceduto alla notifica di un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di due pregiudicati del luogo di 50 e 39 anni, che ora dovranno rispondere di rapina aggravata in concorso.

Il tenente colonnello Vincenzo Orlando, comandante della Compagnia di Lanciano, ha riferito che a loro carico sono stati raccolti gravissimi indizi di colpevolezza in ordine a due episodi avvenuti il 3 gennaio 2021 presso la tabaccheria di Villa Andreoli e l’11 gennaio  presso un bar tabacchi di Viale Cappuccini.

A Villa Andreoli, come si ricorderà, l’esercizio commerciale era stato preso di mira da due giovani che,  con il volto  nascosto da sciarpe e caschi, avevano minacciato con una pistola il  figlio del titolare facendosi consegnare circa 1.200 euro fuggendo successivamente a bordo di un ciclomotore e facendo perdere le tracce nonostante fossero stati inseguiti, per un tratto, dalla figlia del proprietario a bordo di un’autovettura; a Viale Cappuccini invece, il rapinatore, con cappuccio e mascherina aveva  agito in solitaria e, dopo aver mostrato l’arma al titolare, aveva chiesto l’incasso ma era stato messo in fuga dallo stesso esercente che per un tratto era anche riuscito ad inseguirlo a piedi nelle vie adiacenti.

L’insieme delle risultanze investigative è stato riportato in una corposa informativa al Procuratore della Repubblica che ha avanzato quindi  richiesta di custodia cautelare al gip presso il Tribunale di Lanciano, Massimo Canosa.

Sul fronte furti Carabinieri di Lanciano stanno ancora svolgendo verifiche in ordine ad un episodio avvenuto nello stesso periodo nel  territorio di  Castel Frentano dove un uomo ed una donna hanno tentato un furto in casa di un anziano minacciandolo di percosse.

 

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.