Banner Top
Banner Top

Crisi nelle aziende del Vastese, lungo stop per le festività natalizie

La crisi sta mettendo il Vastese in ginocchio, le piccole aziende chiudono, le grandi pensano di trasferirsi altrove. Ora è alto anche il rischio che Denso investa altrove sui motori elettrici. Non sta certo meglio la Pilkington che in questo periodo sta facendo ricorso alla cig.

Fissate anche le ferie natalizie che tengono conto degli ordinativi e della mancanza di materie prime. Previste lunghe pause lavorative in entrambi i colossi industriali di piana Sant’Angelo.

Alla Denso si comincia il 23 dicembre e si arriverà al 3 gennaio. Per molti dipendenti il ponte natalizio sarà fino al 10 gennaio se uniranno ai giorni festivi sei giorni di ferie (il 23, 24, 27, 30 dicembre, 3, 4 e 5 gennaio).

Alla Primo e alla Bravo, le due aziende satellite della Pilkington la pausa natalizia andrà dal 23 dicembre al 3 gennaio.

Il momento è delicato in tutte le aziende metalmeccaniche. Lo hanno ribadito di recente anche i vertici di Assovasto. I sindacati dal canto loro invitano la politica ad essere più determinata nel pretendere maggiore attenzione dal governo nazionale e dalla Regione.

Paola Calvano

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.