Banner Top
Banner Top

Sanità territoriale e terza dose vaccini anti Covid, 12 sindaci scrivono alla Verì

Poca attenzione per le aree interne e scarse informazioni sulle terze dosi del vaccino anti Covid 19. Dodici sindaci del Sangro-Aventino scrivono all’assessore regionale alla Sanità, Nicoletta Verì, per riconsiderare l’assistenza sinora non garantita ai paesi montani.

I dodici primi cittadini sono Vincenzo Muratelli (Altino), Massimo Tiberini (Casoli), Danilo D’Orazio (Civitella Messer Raimondo), Andrea Schina (Colledimacine), Mario Zulli (Gessopalena), Tiziano Di Renzo (Lama dei Peligni), Carolina De Vitis (Lettopalena), Angelo Piccoli (Montenerodomo), Claudio D’Emilio (Palena), Domenico Giangiordano (Roccascalegna), Giovanni Paolo Rosato (Taranta Peligna) e Carmine Ficca (Torricella Peligna). Si sono riuniti nel municipio di Lama dei Peligni dove hanno sollecitato l’assessore Verì a fornire maggiori comunicazioni in merito alla campagna vaccinale anti Covid e alla inoculazione della terza dose e richiesto il potenziamento dell’assistenza territoriale.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com