Banner Top
Banner Top

Vasto, il centrodestra chiede la revoca del Presidente del Consiglio Baccalà

Nell’ultimo Consiglio Comunale è accaduto qualcosa di una gravità inaudita. Una delibera di richiamo della Corte dei Conti nei confronti del nostro Comune è stata portata a conoscenza, dei consiglieri comunali e dei cittadini di Vasto, con 6 mesi di ritardo, nonostante gli uffici, il Sindaco e il Presidente del Consiglio Comunale l’avessero ricevuta fin dal 27 di ottobre.
Si è in questo modo scientemente tenuto nascosto al Consiglio e alla Città tutta, omettendo anche l’obbligatoria pubblicazione sul sito istituzionale dell’ente, l’ennesimo campanello d’allarme sulla tenuta dei conti pubblici del Comune, inficiando votazioni importanti che ci sono state negli ultimi 6 mesi, dai debiti fuori bilancio, al voto sul conto consuntivo.
Riteniamo che il principale responsabile di questo comportamento omissivo e non trasparente sia il Presidente del Consiglio Baccalà, cui spettava il compito di trasmettere sei mesi fa la delibera della Corte dei Conti. Per questo come forze di opposizione abbiamo presentato immediata Proposta di Revoca del Presidente del Consiglio, in modo unitario di fronte a una così grave violazione dei doveri di informazione dei consiglieri e del Consiglio tutto.
 
I Consiglieri Comunali
 
 Alessandro d’Elisa – Gruppo Misto
 Dina Carinci- M5S
 Marco Gallo – M5S
 Guido Giangiacomo – FI
 Edmondo Laudazi – Il Nuovo Faro
 Vincenzo Suriani – FdI
 Francesco Prospero – FdI
 Alessandra Cappa – Lega
 Davide D’Alessandro – Lega
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.