Banner Top
Banner Top
Banner Top

Cistite e qualità della vita delle donne, al via la campagna di prevenzione

La cistite è una patologia che in Italia affligge 9 milioni di persone. A essere colpite sono soprattutto le donne. La terapia per gestirla è ancora soprattutto antibiotica, in un contesto in cui la resistenza da parte dei principali batteri ha un preoccupante incremento in tutto il mondo. Dalla pratica clinica e dalla letteratura scientifica emerge una nuova strategia, che il gruppo di giovani urologi AGILE (Italian group for advancedlaparo-endoscopic and roboticurologic surgery)e Federfarma Servizi vogliono condividere con urologi, medici di famiglia e farmacisti. Con lo scopo di migliorare la qualità della vita delle donne colpite dalla cistite, fornendo loro anche cinque semplici regole per gestirla e prevenirla,nasce dunque la campagna di awareness che sarà presentata nel corso di una conferenza stampa virtuale.

Alla virtual press conference parteciperanno: Luca Cindolo, urologo e coordinatore del progetto “Cistite, una gestione agile” del Gruppo AGILE, Filippo Annino Presidente del Gruppo AGILE, Antonello Mirone, Presidente dell’Associazione Nazionale delle Società di Servizi per le farmacie e Fabio Pace, Direttore dell’Unitàdi Gastroenterologia dell’Ospedale “Bolognini” di Seriate (Bergamo).

La conferenza on line si terrà oggi  25 marzo dalle 12 alle 13. La registrazione è obbligatoria e va effettuata prima dell’inizio dell’evento. Per registrarsi è sufficiente cliccare qui e seguire la procedura.

Nella speranza che gli impegni ti consentano di partecipare, cogliamo l’occasione per inviarti i nostri più cordiali saluti.

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.