Banner Top
Banner Top

Riaprono i negozi, Corvino: “Ora comprate in città”

Vasto torna in zona arancione e si rialzano le saracinesche dei negozi. In merito è intervenuto il presidente del Consorzio Vasto in Centro, Marco Corvino che conferma l’osservanza scrupolosa delle misure decise dal Governo Draghi. “E’ importante”, fa sapere, “osservare il distanziamento e indossare la mascherina per la salute di tutti”.

I titolari dei negozi saranno fiscali osservando con scrupolo le regole sul distanziamento sociale. Gli ingressi saranno contingentati e i locali sanificheranno spesso le attività e le bacheche espositive. I negozi del centro resteranno aperti anche nei fine settimana. Le attività invitano i cittadini a visitarli con la massima tranquillità.

A confidare nel buon senso dei vastesi e nel ritorno agli acquisti è anche l’amministrazione comunale. La crisi, e per molti la perdita del lavoro, hanno provocato una flessione delle vendite del 50%. Flessione che è aumentata con la zona rossa nell’ultimo mese.

Al contrario chiusura durante i week end, delle attività nei centri commerciali che non siano supermercati. Vasto è una delle poche località del Chietino passate da zona rossa a zona arancione. La città tuttavia è sotto la lente d’ingrandimento: faranno infatti fede i numeri dei contagi. Per questo i commercianti tornano ad invocare la collaborazione dei cittadini per la loro salute e il bene pubblico. Le forze dell’ordine vigileranno con attenzione sia nel centro cittadino che sulla riviera.

Paola Calvano

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.