Banner Top
Banner Top

Resta grave il 74enne caduto nel caminetto

Sono stazionarie ma gravi  le condizioni di G.E.L. ,il pensionato di 74 anni di Liscia caduto sabato nel camino di casa. L’uomo, che ha riportato ustioni sul cinquanta per cento del corpo è ricoverato al Centro grandi ustioni di Bari. Il rammarico dei familiari è quello di non poter stare accanto a lui per colpa del Covid 19. I medici del capoluogo pugliese tengono comunque informata la famiglia di G.E.L.

L’anziano ha superato bene le prime 48 ore ma le ustioni sono tante e quindi la degenza si prevede piuttosto lunga. Tutto il paese e anche il sindaco Antonio Di Santo, sono vicini alla famiglia e fanno il tifo per lui e sperano che possa guarire il più presto possibile.

Nessuno è riuscito finora a capire cosa sia accaduto il giorno dell’incidente. Quando il 74enne è stato soccorso dal fratello non riusciva a parlare . Forse l’uomo ha avuto un malore o si è assopito.

Paola Calvano

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com