Banner Top
Banner Top

Vasto, a “Scrittori in piazza” Carla Maria Russo con “Una storia privata. La saga dei Morando”

Oggi 28 luglio, alle ore 21:30, in piazza Barbacani la scrittrice Carla Maria Russo, vi aspetta per presentarvi  il suo ultimo romanzo e parlarne con la scrittrice Giulia Alberico e con voi.

Una storia privata . La saga dei Morando ed. Piemme

Carla Maria Russo è appassionata di ricerca storica e adora le biblioteche, dove trascorre parecchio tempo.
Per Piemme ha pubblicato con successo La sposa normanna, Il Cavaliere del Giglio, L’amante del Doge, Lola nascerà a diciott’anni, La regina irriverente, La bastarda degli Sforza e I giorni dell’amore e della guerra, questi ultimi dedicati alla figura di Caterina Sforza e, nel 2017, sempre per Piemme, Le nemiche con protagoniste Isabella d’Este e Lucrezia Borgia. Il romanzo L’acquaiola è stato selezionato per il premio Strega 2019.
Nel suo ultimo romanzo “Una storia privata. La saga dei Morando” Carla Maria Russo affronta una pagina difficile e controversa della nostra storia recente, dove amici e nemici, sodali e traditori si scambiano continuamente di ruolo e dove ogni verità non è che un frammento di molte bugie, regalandoci una saga familiare potente e intensa.
In alternanza tra passato e presente, l’autrice ci mostra la vita nella Milano degli anni Trenta, in pieno regime fascista, ricostruita dall’ultimo dei Morando.

«Un padre dal passato misterioso. Una donna custode di una sconcertante verità nascosta per mezzo secolo. Uno straordinario frammento della nostra storia recente.»

Mostra meno
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.