Banner Top
Banner Top

San Salvo, Fabio Travaglini: “Ma che succede al Sociale a San Salvo?”

“Ma che succede al Sociale a San Salvo?”. A chiederlo è il consigliere comunale di Più San Salvo, Fabio Travaglini all’indomani delle dimissioni dell’assessore al Sociale, Oliviero Faienza che continua: “ La struttura di Via Enrico Toti (Villa Comunale) che ospita la Casa Famiglia, il Centro Anziani, il Centro Alzheimer e il Centro Diurno Disabili sembrerebbe avere gravi problemi strutturali e potrebbe essere evacuata. La Casa Famiglia rischia di chiudere e far perdere 10 POSTI DI LAVORO alle famiglie sansalvesi. Le persone “speciali” ospitate al Centro Diurno sono da giorni “parcheggiate” in piazza o all’aperto con la scusa delle attività estive. Questa notte si sarebbe verificato un incendio al baracchino della spazzatura della Casa Famiglia e non c’è stata nessuna informazione ai cittadini. Nel mentre l’Assessore al Sociale Oliviero Faienza si dimette dall’incarico ma, stranamente, il comunicato lo firma il Sindaco e non lui”.

“Per il Sindaco Tiziana Magnacca va tutto bene – prosegue Travaglini – e ci guadagna anche un posto in più in giunta per far quadrare i conti in maggioranza. Ma non è che Faienza si è dimesso per evitare responsabilità di una imminente bufera sul sociale? E chi sarà il prossimo assessore al Sociale che dovrà gestire con TRASPARENZA tutto questo? I cittadini meritano chiarezza!”, conlcude il consigliere Travaglini.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.