Banner Top
Banner Top
Banner Top

L’Eurortofrutticola riparte dalle pesche

Con la raccolta delle pesche parte la stagione del lavoro dell’Eurortofrutticola che per qualche mese darà lavoro a 300 stagionali che dovranno raccogliere, selezionare, immagazzinare e spedire frutta e prodotti ortofrutticoli.

“La raccolta della frutta è iniziata lunedì“, fa sapere il presidente Nicolino Torricella. “La cooperativa, con tutte le norme anti covid necessarie e dovute è pronta alla commercializzazione. I lavoratori opereranno nella massima sicurezza”, rassicura Torricella.

“I posti di lavoro delle operaie addette al nastro che controlla, carica e confezione le cassette cassette di frutta sono stati distanziati”, spiega Torricella, “e anche loro hanno un equipaggiamento diverso. Cambia anche il conferimento dei prodotti ortofrutticoli: gli agricoltori non possono scendere dai trattori né accedere e muoversi liberamente nei magazzini. Il reclutamento degli stagionali è stato fatto tramite e-mail. Per la raccolta della frutta, i problemi sono minori perché in campagna c’è più spazio. Le cose sono cambiate di molto per gli addetti al confezionamento: i lavoratori sono stati distanziati fra loro. I turni di lavoro da 4 sono diventati 3 e ogni turno sarà di 6 ore. Oltre alla cuffietta, gli operai hanno tutti una mascherina e, anche visiere in plexiglass. Viene poi costantemente controllata la temperatura corporea dei dipendenti con misuratori laser”.

Il 50% dei prodotti resta in Italia mentre il restante va all’estero. “Ovviamente esportiamo i nostri prodotti anche in Italia”, continua Torricella, “Questo 2020 per noi è una sfida e noi la affrontiamo con serenità consapevoli che il peggio è passato. Non ci resta che incrociare le dita e confidare nella clemenza del tempo. La grandinata del luglio 2019 è stata devastante. La siccità è spesso in agguato. Noi ce la mettiamo tutta per vincere la sfida anche quest’anno”, conclude Torricella.

Dopo le pesche sarà la volta della vendemmia a settembre e delle olive a ottobre.

Paola Calvano

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.