Banner Top
Banner Top

Coronavirus, 6 milioni per le piccole e medie imprese e per i lavoratori autonomi

La Regione stanzia 6 milioni di euro per il rilancio dell’economia regionale per supportare le imprese in questa fase particolarmente critica dovuta all’emergenza sanitaria ed economica da Covid-19.

Si tratta di un’azione concreta di rilancio a sostegno delle spese di investimento di micro e piccole imprese e lavoratori autonomi in regime forfettario che operano in Abruzzo e che sono costituite da almeno tre anni.

Un contributo sotto forma di sovvenzione diretta, a fondo perduto, concesso a titolo di rimborso delle spese di investimento, nella misura del 40% delle spese sostenute e fino ad un massimo di 5.000 euro al netto dell’IVA.

La scadenza per presentare domanda è prevista per il 4 giugno prossimo.

“Si tratta – hanno commentato il Vice Presidente Emanuele Imprudente e l’assessore Guido Quintino Liris – di una boccata d’ossigeno importante in questa fase di emergenza sanitaria per venire incontro alle esigenze dei piccoli imprenditori abruzzesi e titolari di partita Iva che assumono un ruolo fondamentale nell’economia regionale con la ripartenza  della Fase 2. L’obiettivo è quello di facilitare l’ottenimento di liquidità per chi, così duramente colpito dalla drammatica emergenza sanitaria ed economica in corso, possa affrontare una pronta ripartenza con un aiuto economico. E’ necessario raggiungere un vasto numero di imprenditori con una corretta e capillare informazione che riteniamo essenziale per accedere alla misura. La fase che abbiamo di fronte non sarà facile ma più strumenti avremo a disposizione delle aziende abruzzesi e più rapidi saremo nella ripresa”.

Le spese ammissibili sono quelle effettuate dalla data del 1 gennaio 2020 per l’acquisto di macchinari, attrezzature, mezzi di trasporto, arredi, strumenti e sistemi (dispositivi, hardware, software e applicativi digitali e la strumentazione accessoria al loro funzionamento), ed altri beni destinati ad essere utilizzati per un periodo di tempo superiore ai 3 anni. La domanda può essere presentata esclusivamente attraverso la piattaforma telematica raggiungibile dal sito web della Regione Abruzzo https://sportello.regione.abruzzo.it/ dal 26 maggio al 4 giugno.

All’interno della piattaforma è presente la relativa documentazione.

L’avviso denominato  “Aiuta Impresa – Contributo per spese di investimento, ai sensi dell’art.4 “Misure per il rilancio dell’economia regionale” della Legge Regionale 6 aprile 2020, n.9 “Misure straordinarie ed urgenti per l’economia e l’occupazione connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19” è pubblicato oggi sul bollettino ufficiale della regione Abruzzo  n. 70 e sul sito della regione al seguente link:

https://www.regione.abruzzo.it/content/aiuta-impresa-contributo-spese-di-investimento

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.