Banner Top
Banner Top

Operazione “Pinocchio”, ko una rete di spaccio

Sei misure cautelari, di cui quattro in carcere e due divieti di dimora in Molise, 19 indagati, quattro regioni coinvolte, Molise, Campania, Abruzzo e Puglia, 3 mila dosi di droga sequestrate, documentate 7 mila cessioni di stupefacente. Sono i numeri dell’operazione ‘Pinocchio’, coordinata dalla Procura di Campobasso, condotta dalla Squadra mobile del capoluogo con l’ausilio di 150 agenti scattata ieri mattina alle quattro.

Le indagini hanno permesso di ricostruire l’attività di un sodalizio criminale composto principalmente dai componenti di un nucleo familiare di Campobasso. A loro carico gli investigatori hanno acquisito elementi in ordine alle attività di trasporto, spaccio e detenzione di droga, ma anche di confezionamento e taglio di cocaina, crack, eroina, hashish, marijuana e metadone. Inoltre, per eludere i controlli, avevano anche ‘diversificato’ le loro attività utilizzando come basi provvisorie dello spaccio stanze di albergo e di B&B. (Ansa)

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.