Lavori su 12 strade, “Città presa in giro, il cantiere non c’è”

L’amministrazione comunale annuncia la manutenzione straordinaria di 12 strade urbane ed extra-urbane, ma per la minoranza consiliare si tratta solo dell’ennesima “presa in giro a danno dei cittadini”. Dopo la rescissione del contratto di sponsorizzazione per il pontile, ad accendere il fuoco della polemica è l’annuncio fatto dal Comune su  una serie di interventi di sistemazione e messa in sicurezza di alcune arterie comunali – centrali e periferiche – disseminate di buche ed avvallamenti, per l’importo di 590mila euro.

“Far passare l’approvazione di un progetto di fattibilità e il suo inserimento nel programma triennale dei lavori pubblici 2019-2020, per un imminente inizio dei lavori, elencando anche le strade che saranno oggetto di interventi, costituisce l’ennesima presa in giro a danno dei cittadini”, affermano Francesco Prospero e Vincenzo Suriani, consiglieri comunali di Fratelli d’Italia-An., “quella della prosecuzione dei lavori di manutenzione straordinaria delle strade di Vasto, è l’ennesima non notizia della giunta Menna a pochi giorni da quella della risoluzione dell’accordo per la sistemazione del pontile. Più che fare annunci”, incalzano i due esponenti del partito di Giorgia Meloni, “il primo cittadino e l’assessore ai lavori pubblici ed alla cultura Giuseppe Forte, dovrebbero occuparsi della realizzazione della pista pedonale di Vasto Marina, i cui lavori sono inspiegabilmente fermi da giorni. Ci uniamo alle richieste avanzate da alcuni colleghi di minoranza di dimissioni del vicesindaco Forte che, ad un anno dal suo ingresso in giunta, non ha prodotto alcun risultato nei settori di sua competenza tranne che sottrarre alcune iniziative culturali, con manovre scorrette e di basso profilo, alle scuole di formazione politica già presenti sul territorio”, concludono Prospero e Suriani.

Nei giorni scorsi erano stati i consiglieri comunali del Movimento 5 stelle, Dina Carinci e Marco Gallo a chiedere le dimissioni di Forte dopo l’annuncio della rescissione del contratto di sponsorizzazione per la sistemazione della passerella del pontile, uno dei simboli di Vasto Marina. I lavori, fermi da tempo, sono iniziati nel 2016.

Anna Bontempo (Il Centro)

 

 

 

 

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.