Banner Top
Banner Top

Il Polo liceale “Raffaele Mattioli”e i libri: è’ amore! Galeotto fu “ # io leggo perché”

 

IMG-20181025-WA0013

Ragazzi, pagine, una libreria, non una qualsiasi certo, ma una libreria intima e calda per la passione  con cui la libraria rinnova ogni giorno il suo lavoro, sono gli elementi di una reazione chimica misteriosa, alchemica e affascinante che  si rinnova e produce ancora la curiosità per la pagina scritta, una curiosità che, quando si è fortunati, si trasforma in vero amore, un amore che sa cogliere alle spalle anche chi se ne credeva immune.

Si sente spesso dire che i ragazzi non leggono più, che semmai leggono solo su supporti tecnologici. Non si può negare che tale affermazione almeno in parte vera lo sia, purtroppo.  Ma apriamoci a qualche riflessione: quanti sono gli adulti che leggono per il piacere di leggere? Quanti sono i nonni e i genitori che accompagnano i ragazzi in libreria nei momenti liberi, anche solo per sbirciare le ultime novità editoriali? Davvero pochi. E allora è la scuola, ancora la scuola, che, checché se ne dica, non ha affatto intenzione di derogare al suo ruolo e che anzi  “da supplente” se ne assume anche degli altri, a lasciar incontrare libri e ragazzi in un rapporto libero, non finalizzato, di reciproca soddisfazione.

Anche quest’anno l’occasione per trascorrere delle ore curiosando tra i libri è stata offerta dall’iniziativa dell’Associazione Italiana Editori “# io leggo perché”: le scuole stipulano un gemellaggio con le librerie  e invitano la cittadinanza a donare libri per le biblioteche scolastiche a cui l’AIE aggiungerà a sua volta una quota in proporzione ai libri ottenuti.

Oggi, in particolare, i ragazzi della quarta B del Liceo scientifico “R. Mattioli” che ho accompagnato, hanno intrattenuto con letture ad alta voce chi abbia avuto il piacere di ascoltarli presso la Nuova Liberia e nella piazza antistante, invitando chi volesse a donare un libro alla scuola. La condivisione di momenti di serenità in cui la pagina scritta e la voce offerta hanno fatto da collante tra i ragazzi e concittadini ha risaldato legami di fiducia e appartenenza. Tanti hanno risposto con premura, tanti altri posso ancora farlo fino al 28 ottobre presso le tre librerie gemellate: La Nuova Libreria, Universal e Mondadori.

Prof. Marilena  Pasquini

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com