Banner Top
Banner Top

“Alle aziende vanno riconosciuti diritti e interessi”

“Dopo il parere favorevole, con prescrizioni, alla valutazione d’incidenza ambientale (Vinca) rilasciato dal dirigente del settore urbanistica del Comune di Vasto sulle immissioni in atmosfera dell’attività di produzione di leganti idraulici a freddo dell’azienda Escal srl, Confindustria Chieti Pescara ribadisce la necessità di garantire il rispetto delle regole vigenti per quanto riguarda la zona industriale di Punta Penna”.

Lo sostiene in una nota l’associazione degli imprenditori.

“Confindustria è a favore dello sviluppo indistriale sostenibile in parallelo con la tutela delle aree protette e delle risorse naturali del territorio. Le aziende che ottengano le autorizzazioni in conformità agli strumenti urbanistici vigenti, rispettando tutte le prescrizioni, hanno il diritto di vedere riconosciuti i propri i interessi e quelli delle maestranze senza essere vilipesi. Nessuno sostiene gli interessi dell’industria a prescindere: ma viviamo in uno Stato di diritto, in cui esistono pianificazioneurbanistica e norme che tutti, imprenditori, società civile, associazioni e istituzioni, devono rispettare”.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.