Banner Top
Banner Top

Commemorazione dei defunti, Santa Messa del Vescovo Forte con tutti i parroci di Vasto

Tante le persone che oggi pomeriggio, nel piazzale all’ingresso del Cimitero, hanno preso parte alla Santa Messa celebrata da Mons. Bruno Forte  in occasione della Commemorazione dei defunti, giorno questo in cui i cristiani ricordano i propri cari non più in vita. Una commemorazione ai fedeli defunti, riportando, alla mente e al cuore dei presenti, le persone care che sono passate da questo pellegrinaggio terreno alla vita eterna. La morte strappa via tanti affetti, lacera numerosi sentimenti, porta via intense relazioni, causa dolore. Di fronte a questo scenario la parola di Dio di oggi è stata motivo di grande consolazione e speranza.

Tanti i fedeli che hanno ascoltato  le parole del vescovo Forte. Presenti tutti i parroci della Città che hanno concelebrato con lui la Santa Messa in questo giorno che suscita nei cari rimasti un sentire nostalgico verso coloro che li hanno generati ed accompagnati stando al loro fianco con tutto l’amore che hanno potuto donare. Ma è stato questo anche un momento di legame che unisce e che non si esaurisce con il  passaggio alla vita eterna perchè affonda in Dio stesso e nelle parole pronunciate dal Vescovo.

  • santa-messa-2-novembre14
  • santa-messa-2-novembre13
  • santa-messa-2-novembre12
  • santa-messa-2-novembre11
  • santa-messa-2-novembre10
  • santa-messa-2-novembre9
  • santa-messa-2-novembre8
  • santa-messa-2-novembre7
  • santa-messa-2-novembre4
  • santa-messa-2-novembre3
  • santa-messa-2-novembre2
  • santa-messa-2-novembre1
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.