Banner Top
Banner Top

Radiologo del San Pio dirottato a Ortona

Serve un radiologo ad Ortona? Chieti e Lanciano non si toccano, allora prendiamolo dalla Radiologia dell’Ospedale di Vasto”. Maria Amato , deputata dal Pd, torna a polemizzare con la direzione aziendale della Asl per la scelta di attingere, in mancanza di personale medico, al servizio di cui la stessa Amato è primario (ora in aspettativa per mandato parlamentare).

“La Radiologia di Vasto è diventata l’acquasantiera della Asl”, attacca la deputata, “attingendo da quel servizio, lo stesso dove la Tac 64 o 128 strati è stata annunciata 1 anno fa, non si farà altro che ridurre gli esami: con le macchine senza medico si ridurranno nel mese di novembre risonanze magnetiche ed ecografie. Non serve aver speso decine di milioni per il Cup, non serve mandare i pazienti a prenotare in farmacia per non fare la fila al Cup, non serve annunciare prima delle elezioni l’acquisto di macchine che forse dopo anni si inaugureranno, non serve: senza medico radiologo gli esami non si fanno. Per la verità non si possono fare senza tecnico e medico radiologo: forse la direzione aziendale non lo sa ma un anno fa il Ministero della salute ha emanato una circolare con linee guida che dicono proprio questo”, aggiunge la parlamentare , “ho cercato sul sito della asl di Chieti il numero dei medici assegnato alle diverse unità operative, ma non è aggiornato, magari in questa occasione con un po’ di polemica, un po’ di rumore si riesce a sapere quanti medici radiologi ci sono e dove e ci rendiamo conto se non c’era altra e più equa soluzione. Mi chiedo anche come mai il legame e la vicinanza tra Chieti e Ortona funziona solo per mandarci “temporaneamente” il ginecologo oncologo o come mai ci sia una commistione funzionale e di cumulo di medici tra ospedale-territorio Lanciano e Atessa, perchè Atessa è struttura territoriale anzi lo sarà perchè ora non è nè carne nè pesce. Non basta la frequente presenza fisica dell’assessore regionale Silvio Paolucci a Vasto, ci servono le risorse mediche e una maggiore organizzazione. E in attesa dei fatti, a novembre, in Radiologia a Vasto si ridurranno gli esami”.

Anna Bontempo (Il Centro)

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.