Banner Top
Banner Top

Per l’aggressione al multipiano condannato il rumeno che aggredì l’imprenditore

Per la rapina avvenuta a Vasto lo scorso 7 marzo 2015 all’ingresso del parcheggio multipiano ai danni di un imprenditore locale aggredito a calci e pugni lo scorso, é arrivata, dal collegio giudicante, composto da Bruno Giangiacomo (presidente), Italo Radoccia e Stefania Izzi (giudici a latere), la condanna a 4 anni e 4 mesi di reclusione per il 31enne rumeno Vali Cristea.
Al momento del fatto, le indagini per rintracciare gli aggressori, scattarono immediatamente grazie alla telefonata di un cittadino all’arma dei Carabinieri che dopo aver recuperato le immagini della videosorveglianza riuscirono a rintracciare uno dei malviventi, il quale si rese irreperibile. Attraverso precise indagini i Carabinieri riuscirono però a risalire al secondo malvivente Vali Cristea. Confrontando le immagini della videosorveglianza con il cartellino fotosegnaletico del rumeno, lo stesso fu tratto poi in arresto per l’aggressione. Gli avvocati difensori hanno fatto sapere che ricorreranno in Appello.

Laura Rongoni

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.