Banner Top
Banner Top

Termoli: ambulatori medici gratuiti per pazienti indigenti e i nuovi poveri

Quel che è successo ieri mattina nella vicina Termoli è degno di essere menzionato e può rappresentare una idea attuabile anche in realtà come quella vastese. Infatti, è stato siglato un protocollo di intesa tra il Comune di Termoli, la Azienda sanitaria regionale del Molise e l’organizzazione Lions, che presta servizio in tutto il mondo, ‘So. San. – Solidarietà Sanitaria Onlus’ per l’istituzione di un laboratorio medico cui potranno accedere gratuitamente i pazienti in situazione di indigenza e che, pur non potendo godere dell’esenzione dai ticket sanitari, versano in stato di grave difficoltà economiche, ivi compresi i cosiddetti ‘nuovi poveri’, esodati, divorziati, persone che hanno perso il lavoro dall’oggi al domani,

La struttura nella quale sorgerà l’ambulatorio (in realtà saranno quattro locali per le visite) è ampia 200 metri quadrati all’interno del vecchio ospedale termolese, oggi sede locale dell’Asrem.

Firmato dal sindaco Angelo Sbrocca, dal direttore generale della Asl molisana Mauro Pirazzoli e dal presidente del So.San. Salvatore Trigona, dinanzi all’Officer Lions del Service ‘La cura migliore, per tutti’ Patrizia Politi e ai vertici e molti rappresentanti dei tre club Lions del territorio (Termoli Host, Termoli Tifernus e Larino), il protocollo prevede che sia il Comune, attraverso i Servizi sociali, a coordinare le attività dell’ambulatorio selezionando e indirizzandovi coloro che hanno diritto all’agevolazione in base al reddito e allo stato di bisogno effettivo.

Il servizio sanitario, invece, sarà garantito gratuitamente dai medici, in primis i soci e gli amici Lions, che vorranno dare la loro disponibilità.

La struttura molisana si aggiunge alle 6 già esistenti in Toscana, alle 2 in Puglia, e a quelle in Sicilia e Romagna.
Ed allora perché non pensare ad un analogo servizio anche nel vastese dove insistono ben quattro Lions Club (Vasto Host, Adriatica Vittoria Colonna, New Century e San Salvo), dopo attenta analisi della realtà contingente.

Luigi Spadaccini

  • firma protocollo termoli
  • firma protocollo termoli_01
  • firma protocollo termoli_02
  • firma protocollo termoli_03
  • firma protocollo termoli_04
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.