Banner Top
Banner Top

Ai Giardini d’Avalos la XXIII edizione del New Acoustic Music Festival

Dopo l’ anteprima di luglio con il concerto di Mick Harvey & Band, arrivano le date “classiche” del New Acoustic Music Festival, che anche stavolta godranno dell’atmosfera magica dei Giardini d’Avalos. Due date di grande attrattiva che vedranno sul palco altrettanti autori straordinari quali Miles Cooper Seaton e Flavio Giurato, supportati rispettivamente da Miriam Ricordi e 3 Fingers Guitar.

Aprirà la serata di martedì 25 la scanzonata e spregiudicata cantautrice pescarese Miriam Ricordi, di ritorno da diversi festival italiani ed europei e fresca della realizzazione del suo primo album grazie ad un riuscita campagna di crowfunding.

A seguire l’atteso Miles Cooper Seaton, musicista americano fondatore e leader dell’avventuroso collettivo Akron/Family, con il quale ha realizzato sette dischi a cavallo tra tradizione folk, ricerca psichedelica e divagazioni kraut-rock, che gli hanno permesso di supportare artisti del calibro di Michael Gira (per la cui etichetta Young God pubblica diversi lavori), Keiji Haino, William Parker, Hamid Drake e la Sun Ra Arkestra. Nel tour italiano MCS esegue i brani del suo album solista “Phases in Exile”, che fanno rivivere l’intensità del disco d’esordio della band madre e strizzano l’occhio alla ambient/drone music più estatica, mescolando elementi spirituali di diverse tradizioni con i valori conflittuali dei movimenti artistici punk e della controcultura.

Mercoledì 27 invece sarà la volta di 3 Fingers Guitar, ovvero Simone Perna, songwriter savonese viscerale, inventivo e di notevole forza espressiva, autore del recente osannato “Rinuncia all’eredità”, devoto al post-punk e al rock newyorchese più maledetto, come anche alle musiche italiane meno convenzionali.

E dell’anticonvenzionalità ha fatto la sua bandiera il cantautore e regista Flavio Giurato, quintessenza dell’outsider musicale, eclissatosi per dedicarsi alla televisione per oltre 20 anni dopo l’exploit anni ’80 dei capolavori “Il tuffatore” e “Marco Polo”, e riaffiorato dopo gli appelli di un culto sempre più pressante con il nuovissimo e imperdibile “La scomparsa di Majorana”, disco ostico ma di grande poesia, venato da mantra chitarristici dal sapore a volte etnico, altre volte apocalittico, altre ancora intimista, che lascia spazio alle sterminate fantasticherie a cui Giurato si consegna senza mediazioni e che si chiude con l’impressionante “La grande distribuzione”, uno dei vertici dell’intera produzione italiana di “teatro-musica”.

Il Festival è realizzato in collaborazione col Comune di Vasto, Rockambula e l’Associazione Sideshow.

martedì 25 agosto
> Miriam Ricordi
> MILES COOPER SEATON

mercoledì 26 agosto
> 3 Fingers Guitar
> FLAVIO GIURATO TRIO

Inizio concerti ore 21.30

Ingresso gratuito
(la quota di € 1,50 richiesta all’ingresso è dovuta per la visita ai giardini)

www.namfestival.it
info: 393.9896169

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.