Banner Top
Banner Top

Infermiere s’incatena davanti al San Francesco per protesta

Venanzio Tilli, infermiere in servizio all’Istituto San Francesco d’Assisi di Vasto Marina, si è incatenato da ieri davanti all’istituto San Francesco nel quale lavora, a  un palo dell’illuminazione pubblica di viale Dalmazia, per protestare contro il mancato pagamento degli stipendi al personale. Sul petto ha un cartello con su scritte dure parole: “Dove sono finiti i soldi, sudati e guadagnati con grande dignità da noi lavoratori? Dove sono finite le belle parole con altrettante belle promesse di tutti i politici indistintamente, di tutti i dirigenti Asl, amministrativi e generali? Dove è finita la carità francescana tanto esaltata sugli altari? E’ da un anno che ci state umiliando. Vergognatevi tutti e ricordatevi che un giorno, presto o tardi, pure voi sarete umiliati. Lavoratori e amici, unitevi a noi nella protesta”. Tilli, resterà incatenato  almeno fino a domani senza andare via neppure durante la celebrazione della messa all’aperto celebrata nel parco della casa di cura  alle 19,30.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.