Banner Top
Banner Top

Parentopoli agli asili di Vasto, lo sfogo del consigliere D’Alessandro

C’è chi, disperato, chiede asilo politico e chi, per nulla disperato, chiede e ottiene un posto all’Asilo. Il primo dice di scappare dalla guerra, mentre il secondo dice di essere figlio di un amministratore del Comune di Vasto. Il primo fatica e forse verrà rispedito al mittente, come un pacco postale, mentre il secondo si sistema con una facilità disarmante. Nella nostra città c’è l’assalto all’Asilo. Importante, però, non è la cittadinanza italiana e la residenza vastese. Importante è avere un genitore che rivesta un ruolo importante nel meccanismo amministrativo della città. Chi si sistema all’Asilo per tutta la vita, pensione compresa, o chi si è comunque sistemato all’interno del Palazzo, dirà di aver vinto il Concorso con delle Commissioni giudicatrici severissime, composte da un Collegio durissimo e impietoso. Invece, i figli di mamma e di papà che studiano sodo, si laureano brillantemente, hanno la cittadinanza italiana e la residenza vastese, ma non hanno l’aggancio giusto o il ramo a cui attaccarsi, si attaccano al tram e partono per un viaggio senza ritorno. Per loro niente asilo politico e niente posto all’Asilo. Cornuti e mazziati, dicono a Napoli. Ma anche a Vasto, la nuova Parentopoli di una sinistra che dice di essere diversa. Diversa da chi? Viva Vasto, Forza Vasto, povera Vasto!

Davide D’Alessandro

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.