Banner Top
Banner Top

Appaltati i lavori di ristrutturazione e messa in sicurezza di due asili nidi comunali vastesi

Come era previsto anche nel Piano triennale delle Opere pubbliche approvato dal Consiglio comunale di Vasto il 13 aprile scorso, partono i lavori di ristrutturazione e messa in sicurezza di altre due scuole della città di Vasto.
Infatti, sono stati appaltati i lavori di ristrutturazione edilizia, manutenzione straordinaria, messa in sicurezza e adeguamento a norma dell’asilo nido comunale “Stella Maris” di Vasto Marina e dell’asilo nido comunale “San Paolo”.

Per la struttura rivierasca, i lavori saranno eseguiti dalla ditta Cicchini Impianti srl di Cupello che si è aggiudicata l’appalto per un cifra di euro 54.093,77.
Sarà. Invece, la ditta Peluso Giovanni di Vasto ad eseguire quelli per l’asilo nido del popoloso quartiere nord della città per una somma pari a euro 57.656.

Entrambe le ditte sono state selezionate tramite una procedura negoziata. I fondi per i lavori di messa in sicurezza, manutenzione e adeguamento a norma degli asili nido comunali sono fondi previsti dal bilancio del comune e i termini di consegna dei lavori sono stabiliti in novanta giorni e, quindi, dovranno essere pronti prima dell’avvio del nuovo anno scolastico.

“La sicurezza delle scuole pubbliche e degli asili nido comunali è da sempre una priorità della mia azione amministrativa – ha detto il sindaco Luciano Lapenna – ogni anno nel bilancio comunale vengono previste e stanziate sostanziose risorse finanziarie per garantire ai bambini, agli studenti e al personale scolastico, strutture moderne, fruibili e sicure”.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.