Banner Top
Banner Top

“Segniamo e doniamo per l’Airc”: amore per la ricerca e per i ragazzi

Una sfida di solidarietà e calcio quella prevista dal torneo interscolastico “Segniamo e doniamo per l’Airc”, un’iniziativa promossa per raccogliere fondi per l’Airc. L’iniziativa è stata ideata dal prof. Nicandro Gambuto del liceo scientifico Mattioli di San Salvo, in collaborazione con il preside dell’IIS Mattei, il dottor Rocco Ciafarone. “Quest’anno ho pensato di estendere l’iniziativa Stappiamo e doniamo per l’Airc che sto curando da sei anni , un torneo interscolastico che coniugasse sport e solidarietà “. Questa proposta è subito piaciuta al preside dell’IIS Mattei che ha proposto di unire a questa partita del cuore il tradizionale torneo dell’istituto Mattei. Si svolgeranno così due competizioni distinte, una che si articolerà in squadre miste di alunni, professori e personale ATA, l’altra di soli alunni. A sfidarsi saranno le scuole secondarie di secondo grado di Vasto, il liceo scientifico  Mattioli, l’ITGC Palizzi,il polo liceale Pàntini-Pudente e il liceo scientifico Mattei di San Salvo. Si parte martedì 21 aprile  con il torneo misto che si giocherà nel campo sportivo di Vasto Marina, mentre il 4 maggio giocheranno i soli alunni presso lo stadio dell’Incoronata di Vasto. Da questi scontri diretti usciranno fuori i vincitori che disputeranno la partita finale il 26 maggio presso lo stadio Aragona di Vasto. Agli alunni di tutte le scuole partecipanti e eventualmente anche di altre, verrà chiesto di contribuire alla ricerca dell’Airc donando un euro, una piccola rinuncia di acquistare una pizza come merenda alla ricreazione può servire per un progetto più grande. Tutto il ricavato sarà consegnato alla presidente regionale dell’Airc, la dottoressa De Cecco durante la partita del cuore, per la quale è previsto un’ospite del mondo dello sport e un pre-partita scoppiettante, con vari intrattenimenti. L’iniziativa ha il patrocinio del Comune di Vasto, che ha messo a disposizione lo stadio Aragona, un sentito ringraziamento da parte degli organizzatori va anche alla Società sportiva Vasto marina calcio, che ha fornito gratuitamente il campo sportivo dove svolgere la semifinale mista. Questa è solo la prima edizione di un torneo del cuore che vuole coinvolgere di anno in anno sempre più scuole, per sviluppare armonia e cooperazione tra istituti.

Nausica Strever

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.