Banner Top
Banner Top

Tante operazioni di bonifica per il Nucleo ambientale del Gruppo comunale di Protezione civile

È ancora una volta uno straniero residente in città protagonista di un nuovo reato ambientale. Infatti solo un mese fa era stato individuato un cittadino rumeno che aveva sversato olio minerale per auto nei tombini di via Pescara. I volontari del Nucleo ambientale del Gruppo comunale di Protezione civile, coordinati da Eustachio Frangione, su richiesta dei residenti, sono intervenuti a bonificare un’area di via Valloncello rimuovendo sacchi di rifiuti e pneumatici. Come già accaduto nel primo caso, anche stavolta le guardie ambientali sono riusciti a risalire all’autore che è stato segnalato per abbandono di rifiuti.

L’intervento in via Valloncello fa seguito a quanto già espletato una settimana fa in località Canale, dove un’ampia area è stata bonificata dai rifiuti. Tra di essi un grosso bidone pieno d’olio minerale, che, dopo la obbligatoria informazione al Corpo forestale dello Stato, è stato smaltito presso una autofficina convenzionata. Anche in questo caso sono stati rinvenuti importanti indizi per risalire all’autore del gesto.

  • rifiuti_località Canale
  • rifiuti_via valloncello
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.