Banner Top
Banner Top

Vasto, zona ospedale: parcheggi molto pericolosi

Riceviamo e pubblichiamo. Caro Direttore le scrivo per esprimere la mia profonda amarezza nell’appurare che in Via Ciccarone in Zona Ospedale i parcheggi a pagamento per come sono concepiti possono essere molto pericolosi per chi si trova a transitare in direzione Corso Mazzini. Sono cresciuto in Via Ciccarone e da sempre ho notato che ci sono degli orari in cui nella zona Ospedale Civile si formano delle lunghe colonne di auto che si dirigono verso il centro. Purtroppo il semaforo all’incrocio su Corso Mazzini non funziona se mai ha funzionato e le auto devono uscire con molta cautela perché è un punto molto pericoloso e molto trafficato. Solo dopo una mia esperienza negativa capitata all’altezza della Ex-Officina Palazzuolo nelle immediate adiacenze dell’ingresso dell’Ospedale ho capito la reale pericolosità del punto. Il motivo? I parcheggi a pagamento (di fronte la Ex -Officina) sono realizzati in modo che sia chi va verso Via del Porto sia chi va verso Corso Mazzini possano parcheggiare,mentre proprio per le code che in alcuni momenti della giornata ci sono si creano non pochi pericoli per chi transita. Poi non parliamo se ad esempio un’auto deve uscire dal parcheggio e deve andare in direzione Via del Porto proprio nell’orario di punta. Ho osservato che a marcia indietro uscire è pericoloso, anzi molto pericoloso e infatti qualcuno parcheggia al contrario in modo che l’auto può ripartire in modo più agevole, ma sempre con una visibilità molto molto limitata perché con le auto davanti la visibilità è quella che è cioè… minima.

Mi chiedo… ma perché ad esempio non si obbliga chi parcheggia a uscire ed andare solo verso Corso Mazzini? Non si ridurrebbero gli incidenti? Poi proprio perché uscire sia a marcia indietro che a marcia avanti durante l’orario di punta è molto pericoloso non si possono fare le striscie blu (al pagamento sono attenti) a spina di pesce come in Via Giulio Cesare? Così con una semplice manovra ci si immette nel flusso e senza inutili pericoli si va via. Chi di dovere potrebbe analizzare i fattori di rischio delle strade con molta più attenzione, ma noto che per i più svariati motivi a Vasto se non ci scappa il ferito o peggio… nulla si muove. Caro Direttore spero che la tua testata giornalistica pubblichi questa lettera per sensibilizzare l’amministrazione comunale a risolvere questa problematica. Non parliamo poi di pedoni che continuamente attraversano durante l’orario di visita dei parenti ricoverati nell’Ospedale e nella eventuale uscita di una o più ambulanze proprio negli orari più trafficati. Un avviso ai “naviganti” in bicicletta e motocicli che in quella zona vanno in direzione centro… attenzione… siate vigili… molto vigili… immaginate che un’auto vi spunta dai parcheggi e vi taglia la strada facendovi cadere. Vi fanno anche la multa?

Davide Delle Donne

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.