Banner Top
Banner Top

Nereidi allagate, è la criticità del momento

 

Una delle situazioni più difficili che si stanno vivendo nel vastese  all’indomani del nubifragio di ieri si registra a San Salvo Marina, al complesso le Nereidi. Il Sindaco di san Salvo, Tiziana Magnacca: “La situazione è critica per non dire drammatica. Per fortuna abbiano uomini e mezzi per fronteggiare una emergenza che non ha precedenti. Approfitto della circostanza per ringraziare sia i vigili del fuoco che gli operatori della Protezione Civile per il grande lavoro di queste ultime ore.”

Dalla notte scorsa le Nereidi sono sommerse dall’acqua. Garage, parchi gioco e posti auto hanno subito ingenti danni. Il quadro è impressionante. E’ stata disposta l’evacuazione dei residenti. E non mancano le polemiche. Particolarmente dura la reazione di Eugenio Spadano, Presidente del Consiglio Comunale.

“C’erano due milioni di euro che la Regione anni fa aveva messo a disposizione del Consorzio di Bonifica per la manutenzione del torrente, che doveva essere ripulito –  ha detto stamane –   ad oggi solo il 20% della sede del torrente è libera, l’80% invece è ostruita. I lavori, però, sono stati bloccati, perché gli ambientalisti hanno fatto ricorso per delle tartarughe che vivono tra la vegetazione e il tribunale ha fermato i lavori. E questi sono i risultati”.

Insomma, il vastese è in ginocchio per il maltempo che nella giornata di ieri si è abbattuto su tutta la costa.

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.