Banner Top
Banner Top

Villa S. Maria: esplode la scuola materna, per fortuna ancora chiusa

È stato un forte boato proveniente dalla scuola materna a risvegliare stamane il piccolo centro di Villa S. Maria, 1440 anime nell’alto Sangro. Probabilmente per una perdita di gas o il malfunzionamento di una caldaia, ma le cause sono ancora in via di accertamento, alle 7.45 una violenta deflagrazione ha dilaniato muri esterni ed interni dell’edificio nel quale, per fortuna, non vi era ancora nessuno.

Sul posto sono giunti immediatamente i Vigili del fuoco, i carabinieri e il sindaco Giuseppe Finamore che ha emesso un’ordinanza di chiusura della scuola.

Intanto sulla vicenda che avrebbe potuto avere gravissime conseguenze il PM Rosaria Vecchi ha aperto un fascicolo di inchiesta.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.