Banner Top
Banner Top

Un Consiglio regionale straordinario sull’elettrodotto Villanova – Gissi

Consiglio regionale

Da mesi al centro delle proteste dei cittadini, la questione dell’elettrodotto a 380 kV in doppia terna Villanova-Gissi approderà a palazzo dell’Emiciclo. Il mega progetto della Terna Rete Italia S.p.A., lo stato dei lavori e i relativi provvedimenti, sono al centro di una richiesta di Convocazione straordinaria del Consiglio regionale protocollata ieri dal Gruppo del Movimento Cinque Stelle.

In una nota si chiarisce che “Ai sensi del Regolamento Regionale il Consiglio dovra’ essere convocato entro 10 giorni dalla data di protocollo e ai sensi dello Statuto dovra’ tenersi nella citta’ di Pescara”.

“Il M5S Abruzzo – spiega Sara Marcozzi – ha presentato un ‘contro-papello’ da 38 pagine in cui si ricostruiscono la storia, l’iter, le criticita’ e le irregolarita’ che hanno caratterizzato tutto l’iter autorizzativo. In calce alla richiesta vi e’ anche una risoluzione con le 21 richieste al Presidente D’Alfonso e alla sua Giunta”.

“I cittadini e i comitati chiedo da tempo risposte dalla politica – il M5S da sempre ha sposato la battaglia dei cittadini, ma e’ tempo che ognuno chiarisca ufficialmente la propria posizione”

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.