Banner Top
Banner Top

Artigianato abruzzese a Malta

artigianato1Lascia i confini italiani l’artigianato abruzzese e vola verso Malta. Il progetto è ambizioso ed è finalizzato a diventare permanente nell’isola mediterranea. Dal 12 al 20 febbraio dieci aziende della nostra regione saranno protagoniste di una iniziativa che si muove su diversi fronti. Sarà allestita una mostra “Share traces”, di prodotti artigianali sia abruzzesi che maltesi aventi una serie di elementi in comune. Verrà, altresì, organizzato un workshop e sarà creato un piccolo store ove vendere i gadget abruzzesi.

L’iniziativa è stata promossa da un gruppo di imprenditori di casa nostra, mossisi autonomamente e senza il supporto delle istituzioni. Italo Lupo, presidente regionale CNA Abruzzo, che ha contribuito all’organizzazione dell’evento, ha detto che “a La Valletta porteremo l’eccellenza della nostra produzione artigianale”. Le aziende partecipanti sono dieci e rappresenteranno l’arte orafa, la ceramica, il ferro battuto, la lavorazione del vetro, del legno e della lana.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.