Banner Top
Banner Top

All’inaugurazione dell’anno giudiziario apprezzamenti per la Procura di Vasto

Stefano Schirò
Stefano Schirò

“Degna di menzione è poi l’attività della Procura della Repubblica di Vasto, costantemente orientata a fronteggiare le infiltrazioni criminali della malavita organizzata: trattasi, infatti, di territorio a forte rischio, sia per la sua vicinanza ad aree a più alta concentrazione malavitosa, sia per l’insediamento, in paesi del circondario, di alcuni esponenti della camorra napoletana, qui trasferitisi in anni passati”.

Lo dice Stefano Schirò, Presidente della Corte di Appello di l’Aquila, in occasione dell’inaugurazione dell’anno giudiziario in uno dei passaggi della sua relazione sull’amministrazione della giustizia nel distretto abruzzese.

“Sono soddisfatto delle parole del Presidente della Corte d’Appello Stefano Schirò che premiano un lavoro, discreto e silenzioso, portato avanti dalle istituzioni locali in favore della sicurezza del nostro territorio. Un ringraziamento speciale va alle forze di Pubblica Sicurezza che, seppur alle prese con i tagli imposti dal governo nazionale, lavorano con passione e senso di responsabilità a tutela della sicurezza di tutti i cittadini. Continuiamo a lavorare senza sosta per impedire la chiusura del Tribunale di Vasto così come per evitare la chiusura della Procura della Repubblica, avamposto di legalità e sicurezza per la nostra città e la nostra terra”.

Così il Sindaco di Vasto, Luciano Lapenna, commenta le parole di elogio del Presidente della Corte d’Appello di L’Aquila, Stefano Schirò, nei confronti del lavoro svolto e in corso di svolgimento dalla Procura vastese.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.