Banner Top
Banner Top
Banner Top

Vasto, è disabile e cardiopatico ma davanti l’ospedale non trova parcheggio

ospedale600x200Il problema dei parcheggi continua a far discutere i cittadini di Vasto. Nei giorni scorsi, come ricorderete, ci siamo occupati della querelle che c’è tra i residenti del centro storico e il locale Comando di Polizia Municipale. Oggi ci occupiamo di un malvezzo che sempre più spesso sale agli onori delle cronache. Stiamo parlando dei posti auto riservati ai disabili. E lo facciamo con il racconto di Lucia Reale, figlia di un disabile, che ha trovato il posto auto occupato abusivamente tra quelli riservati ai disabili, all’ingresso dell’ospedale di Vasto. Tanti, ieri mattina, sono stati i disagi: il papà per respirare ha bisogno dell’ossigeno e, sempre più spesso, necessita di controlli in ospedale. Insomma, per evitare ulteriori affaticamenti il paziente dovrebbe avere la possbilità di lasciare l’auto in un punto vicino all’ingresso.
“È uno scandalo – attacca la signora Lucia Reale – i posti per disabili sono sempre occupati da persone che disabili non sono affatto. Non è giusto che gli scorretti abbiano sempre ragione.” Questa volta, però, i vigili urbani non c’entrano nulla: a dover fari rispettare le regole (la signora Reale si riferisce ai posti auto per disabili situati all’interno del piazzale dell’ospedale) dovrebbe pensarci la direzione della Asl.
“È vero – ha concluso la signora – che ieri, in fase di manovra, ha anche danneggiato la sua auto, questa volta i vigili urbani non c’entrano nulla: è la direzione dell’ospedale che deve disporre controlli più severi”. Una situazione non facile da risolvere dal momento che il San Pio si trova in pieno centro, la carenza dei posti auto è addirittura atavica e quei pochi che ci sono, nell’area esterna, sono tutti a pagamento. Insomma, ci vorrebbe un nuovo ospedale ma questo è tutto un altro discorso. Come è un altro discorso l’emodinamica, ancora nei libro dei sogni.
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.