Banner Top
Banner Top

MotoGP: ancora una prima fila per Andrea Iannone

Andrea Iannone, apr 2013È ancora una volta Andrea Iannone a regalare la prima fila alla Ducati, stavolta con un tempo realizzato da solo dopo che nel primo tentativo il vastese aveva battezzato al scia di Dani Pedrosa.

498 i millesimi di ritardo del pilota della Pramac dal leader del mondiale Marc Marquez che ha portato a casa l’ennesima pole position stagionale su un circuito, quello di Aragon, come sempre favorevole alle Honda ufficiali.

A completare la prima fila in seconda casella partirà Pedrosa che ha superato Iannone di soli 136 millesimi.

Con le Yamaha apparse in grande affanno dopo l’exploit di Misano c’è da scommettere che il pilota vastese domani venderà cara la pelle per ottenere il suo miglior risultato stagionale e magari provare a salire su quel gradino del podio che da qualche gara non appare più un miraggio.

C’è fiducia anche nel team Pramac dove sono arrivati nuovi componenti direttamente da Borgo Panigale. La Ducati è cresciuta davvero tanto limando gara dopo gara quel gap che negli ultimi anni aveva relegato piloti  e moto a mere comparse del circus.

Un team che confida molto nelle capacità di Iannone di guidare la Ducati e il vastese proverà a ricompensare gli sforzi sostenuti da Francesco Guidotti e tutti i tecnici cercando il podio e, soprattutto, agguantando un  insperato sesto posto nella generale.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.