Banner Top
Banner Top

Sarah Jane Morris sarà l’ospite internazionale della IX rassegna Musiche in cortile

Microsoft Word - Sarah Jane Morris Comunicato stampa.docxSarah Jane Morris sarà l’ospite internazionale  della nona rassegna Musiche in cortile organizzata dalla Muzak eventi;  cantante e autrice britannica di musica jazz, rock e R&B, si esibirà Sabato 9 Agosto 2014 presso il Palazzo d’Avalos a Vasto.

Un’ artista diventata famosa per la sua partecipazione all’album omonimo dei Communards, nel quale duetta con Jimmy Somerville nel brano Don’t Leave Me This Way. Ha registrato come solista alcuni album, che hanno ottenuto successo soprattutto in Italia e in Grecia. Nel 1991 ha collaborato all’opera rock The Fall of the House of Usher di Peter Hammill e Judge Smith.

Sempre nel 1991, ha partecipato al Festival di Sanremo, dove ha cantato in coppia con Riccardo Cocciante Se Stiamo Insieme, brano vincitore di quell’edizione.

Sarah Jane Morris collabora al progetto della musicista inglese Annie Whitehead Soupsong: The Song of Robert Wyatt, reinterpretazione in chiave jazz delle canzoni di Robert Wyatt.

Ritorna nel 2010 con un nuovo progetto realizzato insieme a musicisti del calibro di Martyn Barker, Dominc Miller, Henry Thomas, Tony Remy, Alastair Gavin e Ralph Carney, che porta ad un nuovo album intitolato “Where it Hurts”, da cui il fortunato tour.

Questo lavoro, all’insegna del jazz e del Blues, mette in risalto i colori particolari della sua voce. Il 25 Ottobre 2011 esce Cello Songs, un album raffinato in cui la Morris canta in mezzo a un’orchestra di soli violoncelli. Il 16 Febbraio 2012 ha partecipato al festival di Sanremo nella serata dei duetti internazionali al fianco di Noemi in To Feel in Love, versione inglese di Amarsi un po’ di Lucio Battisti.

Tra il 2012 e 2013 collabora con vari artisti, aggiungendo “quel tocco in più” con la sua straordinaria voce.

In questo concerto di Vasto  la vedremo esibirsi al fianco di Tony Remy, già chitarrista di Annie Lennox, e Michael Rosen al sax.

L’ingresso  sarà gratuito  (fino ad esaurimento posti a sedere), e avrà inizio alle ore 21.30.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.