Banner Top
Banner Top
Banner Top

Provincia: il centrodestra si prepara a dare battaglia nella corsa alla presidenza

Magnacca_FebboComincia questa sera la corsa del centrodestra alla presidenza della Provincia di Chieti. Proprio sabato abbiamo ricordato come il 28 settembre si voterà per il rinnovo delle cariche anche a corso Marrucino, con il sindaco di Vasto Lapenna tra i probabili competitors alla guida dell’ente teatino.

Da oggi hanno avvio le tappe anche per il centrodestra che vede come probabile candidato il presidente uscente e mai dimissionario Enrico Di Giuseppantonio.

Intanto, però, si cerca il confronto interno con una serie di incontri, ben tre, previsti dal coordinatore provinciale di Forza Italia Tiziana Magnacca: questa sera alle ore 18.30 alla pizzeria Arcobaleno di Cupello (zona vastese); martedì 22 luglio ore 18.30 alla Villa Altamira di Via Ortonense ad Orsogna (zona ortonese/teatina); giovedì 24 luglio ore 18.30 al Ristorante Parco delle Rose Casello di Lanciano (zona frentana).

Agli incontri parteciperanno anche l’on Di Stefano ed il capogruppo in Regione Mauro Febbo e “per alcune realtà, specie dove non siamo in maggioranza, saranno invitati anche i riferimenti politici territoriali.

Proprio l’ex assessore regionale all’Agricoltura Mauro Febbo, sostenendo appieno l’iniziativa del primo cittadino di San Salvo in una lettera ha voluto sottolineare l’importanza del rinnovo del Consiglio provinciale.

“Tale elezione – ha scritto Febbo – è un importante passaggio politico-amministrativo che ci da la possibilità di iniziare a “RICOSTRUIRE” un percorso condiviso e che non ci veda impreparati di fronte al centrosinistra, al quale dobbiamo necessariamente sbarrare la strada.

Ti invito pertanto a partecipare a questo confronto, ed è quanto mai fondamentale il Tuo contributo, come quello di tutti gli amministratori locali, perchè E’ ORA che il partito torni ad essere un partito tra la gente e per la gente, che sappia riconoscere ed interpretare le istanze del nostro territorio.

E’ ORA di iniziare il processo di Ricostruzione di Forza Italia e tutti, ognuno per la propria parte, siamo chiamati a dare il nostro apporto”.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.