Banner Top
Banner Top

San Salvo, il centrodestra contro D’Alfonso

porta della terra-san salvo“Siamo sconcertarti e dispiaciuti per la decisione della Giunta regionale di aver revocato i finanziamenti europei destinati alla costruzione delle nuove palestre di via Ripalta e del Rione Marina che gli alunni aspettavano da tempo”. Ad esprimere il proprio rammarico sulla vicenda sono Stefano Battista, del gruppo Pdl-Forza Italia, Fabio Raspa (Gruppo Misto), Eugenio Spadano (Lista Popolare) e Luciano Torricella (San Salvo Città Nuova), i quali ricordano: “Nel corso della seduta odierna (di ieri, ndr) del Consiglio comunale di San Salvo, il consigliere Nicky Argirò è intervenuto per porre all’attenzione dell’assemblea il problema dell’assegnazione dei fondi europei ex Pain deliberati dall’ex giunta Chiodi su cui San Salvo vantava 500mila euro per via Ripalta e 300 per il Rione Marina. Dal Comune di San Salvo parte l’invito all’indirizzo del presidente della Regione Luciano D’Alfonso e dell’assessore regionale al Bilancio Silvio Paolucci, perché non vengano revocati i finanziamenti europei. La nuova giunta targata D’Alfonso con la delibera 465 dello scorso 8 luglio ha bloccato e congelato la programmazione dei fondi ex Pain preannunciando entro l’8 agosto la riprogrammazione dei finanziamenti. Considerato che anche in un comune vicino a guida centrosinistra è stata fatta richiesta per il rifacimento del campo sintetico, ci stupirebbe se un’opera venisse finanziata e un’altra no solo perché governata da amministrazioni di colore politico diverso. Prendiamo spunto dall’attacco bipartisan a D’Alfonso che parte da Pescara sulla destinazione degli stessi fondi per la realizzazione nel capoluogo adriatico della rete fognaria anti allagamento. Il consigliere Lorenzo Sospiri e il vicesindaco Enzo Del Vecchio si allarmano giustamente per la revoca di tali fondi e chiedono tutele per la città amministrata dal centrosinistra, vicina al presidente D’Alfonso. Altrettanto facciamo appello da San Salvo ai consiglieri comunali del Pd di Luciano Cilli e Arnaldo Mariotti, legati al segretario regionale del Pd Silvio Paolucci nonché assessore regionale al Bilancio e al consigliere regionale del Pd eletto in questa provincia Camillo D’Alessandro, di attivarsi entrambi per non cancellare i finanziamenti destinati agli alunni delle scuole di via Ripalta e del Rione Marina”.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.