Banner Top
Banner Top

Lapenna potrebbe riconfermare la Giunta azzerata, ma anche Molino frena

consiglio-comunale-ombrina mare - 27-molino-del casaleDalla tarda mattinata in città riecheggia la voce di una probabile riconferma per tutti gli assessori uscenti, eventualità che rappresenterebbe una sconfitta per la linea dura delle segreteria e di Vasto Viva da tempo critici nei confronti della squadra di governo cittadino e del suo operato: tant’è che fino a qualche ora fa dalla segreteria smentivano di essere a conoscenza di una tale decisione. Insomma, la situazione resta critica ed anche se si dovesse giungere a una riconferma in blocco, nonostante che Lapenna avesse già chiesto ai possibili candidati alle regionali di dimettersi in caso di accettazione e nonostante il confronto a muso duro tutto intestino al Pd, potrebbe essere una soluzione meditata per l’approvazione del Bilancio in attesa di valutare anche gli esiti elettorali del 25 maggio.

A dire la sua sulla vicenda, stavolta, è anche Domenico molino attraverso un video pubblicato sul noto canale Youtube. L’ex assessore alle Finanze si allinea alla richiesta portata avanti dalla segreteria del Pd rigida sulla necessità di cambiare la squadra e dare un’accelerazione decisa al mandato elettorale; sottolinea la necessità altresì che si giunga rapidamente alla composizione della nuova Giunta garantendo il proprio sostegno al mandato di Lapenna fino alla sua naturale scadenza.

Ecco l’intervento di Molino: “Sono passate tre settimane dall’azzeramento della Giunta. Ritengo che la città abbia necessità di sapere quale sarà la nuova giunta che è tenuta ad amministrare questa città. Il PD e il suo segretario con coraggio e chiarezza chiedono a Lapenna un chiaro segno di cambiamento, non solo di uomini e donne, ma un cambiamento in grado di portare freschezza e voglia di fare, quella che negli ultimi tempi è venuta meno. La campagna del sindaco non può che essere confermata anche da me. L’impegno dell’amministrazione che ha fatto sì che arrivassero 10 milioni di euro di investimenti a Vasto è sotto gli occhi di tutti e bisogna dare merito per questo lavoro. I cittadini ora chiedono di sbloccare due temi importanti del quotidiano: l’ordinario, la manutenzione, pulizie delle strade e dei giardini pubblici e di far partire il bando per la videosorveglianza, che oggi ha trovato il suo contraente, ma che può essere affidato dopo che le carte di bilancio saranno pronte e per questo ci vuole la Giunta. Una Giunta che ridando valore al tempo riesca a porre in essere  obbiettivi che questa amministrazione ha preso in carico nel 2011. I cittadini non possono più aspettare. Ritengo importate che Lapenna porti avanti l’impegno preso con la città nel 2011 ed è suo dovere governare fino al 2016. Oggi non resta che dare corso alla richiesta del PD di un cambiamento reale e di ricomporre la Giunta subito operativa nel breve tempo, per dare risposte ai cittadini. In questo periodo sono stato in silenzio perché porto avanti la mia campagna elettorale per le regionali, mi premeva dire queste cose, il PD è apprezzato in città, il gruppo consigliare è coeso sulle scelte che il sindaco prenderà. Non ci sono situazioni ostative nel porre in essere il nuovo esecutivo.”

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.