Banner Top
Banner Top

Emergenza Cotir, Molino: “una vera presa in giro per i dipendenti”

consiglio-comunale-ombrina mare - 06-molino“La situazione è gravissima ed è una vera presa in giro per i dipendenti del Cotir. Dopo le bugie dette da Febbo questo è il risultato un centrodestra incapace di governare e incapace di dare risposte vere a chi a lavorato e ha il diritto di essere pagato”. Questo il commento a caldo di Domenico Molino, candidato alle regionali in quota Partito Democratico, alla luce del clamoroso stato di agitazione che vede come protagonisti alcuni dipendenti del Centro di Ricerca di contrada Zimarino.

“I consiglieri regionali rinunciassero oggi, alla vigilia dell’ultimo Consiglio, ai loro appannaggi per pagare quanto dovuto a chi ha prestato lavoro e ad oggi non ha avuto il diritto fondamentale di essere retribuito”, insiste Molino, che aggiunge: “Essere solidale da parte mia con i lavoratori è ben poco perché dalla mia posizione non posso risolvere il problema. Ma con il centro-sisnistra alla Regione cose del genere non succederanno mai. Colgo l’occasione per dimostrare la mia solidarietà anche ai lavoratori del Consorzio di Bonifica Sud, anche loro senza stipendio da diversi mesi.”

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.