Banner Top
Banner Top

Deve lasciare l’immobile per una ristrutturazione, ma non sa dove andare

ivo menna-via osidia - 10È stato lo stesso Ivo Menna, a margine dell’incontro di ieri mattina sui lavori in via Osidia, a segnalare la delicata vicenda della signora Rosa: la donna, che vive con un figlio a carico con problemi psicofisici al primo piano di un immobile di proprietà del Seminario Arcivescovile di Chieti, nel 2005 è stata invitata dall’ente ad abbandonare l’abitazione dove vive dal 1978, “a fronte della constatata necessità di ristrutturare l’immobile”, richiesta a cui la donna non ha potuto dar seguito, non sapendo dove andare, considerata l’esiguità della propria pensione che non le permette di prendere un altro immobile in affitto a prezzi di mercato.
Così, a giugno del 2013, l’avvocato del Seminario Arcivescovile di Chieti, a seguito di un sopralluogo effettuato da un tecnico di fiducia dell’ente religioso che ha riscontrato “il crollo del tetto e accertata una situazione di grave pericolo per l’incolumità di quanti abitano l’immobile”, è tornato a “invitare e diffidare” la donna e suo figlio “a voler rilasciare immediatamente l’abitazione, entro previo contatto al fine di concordare le relative modalità”.
La signora Rosa si è anche recata presso gli uffici comunali per chiedere una casa popolare, avendo come risposta che non c’erano disponibilità e che il Comune – al limite – avrebbe potuto contribuire in parte al pagamento dell’affitto in un’altra abitazione, una soluzione a cui la donna comunque non riuscirebbe a far fronte.
Per Ivo Menna, però, una soluzione ci sarebbe: “L’amministrazione comunale deve accordarsi con gli enti religiosi per mettere mano a tutta una serie di immobili che sono all’abbandono. Ci si può accordare per un affitto, o in qualche altra forma, così da avere maggiori disponibilità di alloggi per tante persone bisognose e contestualmente risanare gli immobili fatiscenti”.

n.l.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.